Girovagando tra i Colli Euganei

Domenica sera, fervono i preparativi per la giornata di domani. Si va a caccia di salite nel parco dei colli Euganei, nella provincia di Padova. Per un centocollista un vero paradiso. In una piccola area collinare sono raccolti all’ incirca una trentina di valichi, tutti al di sotto dei 500mt di quota, perfetti per questo periodo ancora freddo. L’ idea per questo giro è nata la fine dell’ anno scorso, quando sulla rivista del Club Cent Cols(che arriva a casa ai soci)ho letto il racconto di Bernard Chalchat, un francese che si era cimentato in questo percorso. Dopo un breve scambio di e-mail, Bernard mi ha spedito l’ itinerario che aveva fatto. Con un giro di 100km per 2000mdsl suddiviso in due giorni si era portato a casa 27 colli, di cui 2 su strada sterrate.

L’ itinerario in due tappe che mi ha spedito Bernard ricavato dalla carta Kompass n°600, i cerchi in blu corrispondono ai colli La mia idea era di farlo in un giorno solo, aggiungendo anche una cinquantina di km tra andata e ritorno partendo da Vicenza.
Dopo un inizio di giornata degno del tragico Fantozzi(nell’ ordine:bicicletta bucata nel garage prima di partire, esco con il furgone e dopo 5km mi accorgo che ho lasciato la mappa a casa, sbaglio autostrada facendo 40km in più, arrivo a Vicenza, parto in bici e dopo un paio di km mi accorgo che ho lasciato la borraccia nel furgo)monto in sella ma la giornata non è splendida, un bel nebbione avvolge tutto e la temperatura è sui 4°. I primi 25km passano veloci, tutta pianura fino a Bastia, ma da qui il gioco cambia, inizia il percorso vero e subito si sale.

In vista dei colli nella nebbia prima di Bastia Sono rasoiate micidiali che a freddo fanno male e che non mi aspettavo! Corto non è sinonimo di facile come scoprirò presto! Il posto è splendido, pedalo su stradine secondarie dove il traffico non esiste. L’ unico neo è che mi devo fermare di continuo a guardare la cartina per non perdermi in questo dedalo di salite. Tre colli fatti, ventiquattro da fare! Giro a sx ed esco dal percorso ad anello per andare a farne tre in andata-ritorno.

Il Passo Fiorine, 6° di oggi Per salirne uno sono costretto a spingere la bici, la pendenza è disumana, e per di più sterrata. Quando sono in cima mi domando se sia giusta questa esasperazione per aggiungere un numero sulla lista.

La foto non rende l’ idea della pendenza, superiore al 20%
Il tempo passa in fretta ma i km non scorrono. Salgo sulla cima Coppi di oggi, la Forcella delle Punte a quota 437mt, lungo una bella strada percorsa anche dalla Transeuganea. Sono circa 3km con una pendenza media del 8%. Siamo a quota 9 colli, e inizio a rendermi conto che oggi non finirò il giro. Panino veloce in vetta e riparto, altra salita, il Passo del Roccolo, e poi mi imbatto in una pista che scoprirò poi il mio amico Bernard aveva evitato, trovandosi sulla linea di confine del percorso che lui aveva diviso in due tappe. Dopo un paio di chilometri di salita finisce l’ asfalto e comincia lo sterrato, che si tramuta presto in una pista fangosa fino al valico che mi tocca superare bici a spalla!!!
Si sono fatte le tre del pomeriggio, non posso chiudere l’ anello, quindi cartina alla mano faccio un bel taglio che in una ventina di km di leggeri saliscendi mi riporta a Bastia, poi stessa strada fatta all’ andata fino alla macchina dove concludo il giro, non prima però di aver fatto una sosta in un bel panificio per sbranarmi un trancio di pizza e due panini con l’ uvetta!
Col senno di poi è stata una bella avventura(ma su quella pista di fango le ###### che ho tirato le so solo io!), di sicuro tornerò per concludere l’ anello e per fare quei 16 colli mancanti.

Annunci

One thought on “Girovagando tra i Colli Euganei

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...