SALIRE

Salita, l’ essenza del ciclismo.

Terreno di gioco per pochi eletti, campo di battaglia per i comuni mortali. Là dove si vive il dramma della sofferenza ma anche la gioia della conquista, yin e yang, equilibrio perfetto. Ci sono dei luoghi, o semplicemente dei nomi, che solo a pronunciarli viene la pelle d’ oca: Gavia, Izoard, Galibier, Stelvio, Ventoux, Tourmalet, Pordoi, e solo per citarne alcuni. Posti che richiamano alla mente grandi gesta, momenti di gioia e dolore vissuti in sella alla bicicletta da coloro che hanno osato sfidare questi giganti della natura, consapevoli che l’ uomo non vince sempre, pronti a rischiare il tutto per tutto pur di far parte della storia di quella montagna, di quella scalata. Si, la storia, perchè una volta conquistata, quella cima sarà nostra per sempre, nessuno potrà più levarcela, e più avremo combattuto e sofferto per averla, più il ricordo sarà inciso in maniera indissolubile nella nostra memoria.
Ma non c’ è bisogno di una grande montagna o di una salita da “Pro Tour” per provare emozioni forti, basta guardarsi intorno e spingersi oltre, oltre l’ immaginazione collettiva, oltre i classici percorsi d’ allenamento. Immergersi in meditazione in una serpentina d’ asfalto, la testa china , le braccia in tensione sul manubrio, ogni colpo di pedale scandito dal nostro respiro a cercare quel ritmo che ci fa sentire meno la fatica, il silenzio rotto solo dal sibilo del vento, nessuna auto, nessun ciclista, metro dopo metro, curva dopo curva, fino alla fine, la cima, il valico o più semplicemente il termine della strada. E lì, una volta usciti da quello stato di trance, poter godere di quel panorama, una vista superiore, osservare scorci che dal basso sarebbero impensabili, montagne che si svelano, luoghi inesplorati, tutto per noi, tutto qui e ora, tutto grazie ad una salita, tutto grazie a noi.

http://vimeo.com/moogaloop.swf?clip_id=10647514&server=vimeo.com&show_title=1&show_byline=1&show_portrait=0&color=&fullscreen=1

2009 CONTINENTAL IN RETROSPECT from RAPHA on Vimeo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...