Notturna alla Peri-Fosse

dicembre 30, 2012 § 13 commenti

Peri-Fosse notturna 003

Non so com’ è ma mi ritrovo a fare più notturne in inverno che non in estate! Giorgio come tutti gli anni ha proposto tre uscite in Dicembre per fare le salite del suo Trinferno Baldo Lessinia, alcune di giorno altre la sera. La Peri-Fosse di notte ancora mi mancava (Sdruzzinà già messa in tasca qui) così ho deciso di prendervi parte, e ho “contagiato” anche Umberto, già finisher al Solstizio d’ Inverno (e di una PBP!) e ormai stregato dal mondo randagio. Per noi due l’ appuntamento è alle 19:00 a Peri-VR, mentre il ritrovo ufficiale è a Domegliara-VR alle 18:00. Arriviamo all’ appuntamento in orario e ad aspettare Giorgio troviamo alcuni suoi supporter che si uniranno a noi in cima alla salita per una pizzata in compagnia. Musseu spacca il minuto, è da solo, poche anime hanno risposto all’ appello (Claudio del Traguardo Volante ci ha anticipato con la MTB più un altro ragazzo in bici da corsa partito poco dopo di noi).

5° e cielo sereno, serata perfetta, la luna ancora non c’ è ma arriverà presto, si parte! Oggi provo nuovo set-up (di cui parlerò ampiamente più avanti), soprattutto a livello bici. Se qualcuno mi segue su Flickr forse si sarà accorto che alcuni mesi fa ho preso una bici nuova, da usare inizialmente nelle uscite brevi e tirate della pausa pranzo: si tratta di un modello top di gamma Giant (di cui siamo rivenditori) utilizzato dai professionisti alle classiche, che tradotto in parole povere significa geometrie meno tirate e possibilità di montare copertoni da 25mm senza problemi. Parliamo di 6.8kg con pedali/portaborraccia/ecc, quindi non dico la metà della Mercian ma quasi. Risultato: la Peri-Fosse questa sera non l’ ho neanche sentita, tant’ è che chiaccherando con Giorgio di preparazione e alimentazione siamo arrivati al tratto duro senza che nemmeno me ne accorgessi.

Peri-Fosse notturna 013

Pausa di un’ ora e mezza per la pizza in compagnia e per me ed Umberto è ora di salutare il gruppo. Ci aspetta una lunga discesa, ma siamo preparati e ben vestiti. La strada è in ottime condizioni, meglio delle aspettative, e lo strappo dopo Breonio ci regala una vista su Verona da togliere il fiato (molto romantico, peccato fossimo solo io e lui!). Verso la fine siamo un po’ congelati, la temperatura si attesta su 1° ed un forte vento contro non smentisce la reputazione della Valle dell’ Adige-Terra dei Forti. Per fortuna sono solo 15km fino a Peri, arriviamo alle 23:30. Bella esperienza, da ripetere anche questa, chi ha orecchie intenda, grazie Giorgio per averla organizzata e grazie Umberto della compagnia. Buon anno a tutti!

Peri-Fosse notturna 017

Tutte le foto su Flickr.

About these ads

Tag:, ,

§ 13 risposte a Notturna alla Peri-Fosse

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Notturna alla Peri-Fosse su Randonneur e dintorni.

meta

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 203 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: