Solstizio d’ Inverno pre-ride

Audax: ciclismo di lunga distanza in autosufficienza. Ogni tanto è utile ricordarlo e ricordarselo. Mi piace sempre pensare di appartenere a questo quando esco in bici, anche se per distanze minori.

Seduto a tavola dopo un piatto di pasta e una buona birra rifletto con Andrea che mi ha accompagnato in ricognizione sul percorso del Solstizio di quanto sia appagante passare una giornata in sella così come abbiamo fatto noi oggi. Dieci ore a pedalare in modo Audax, e cioè senza stress alcuno se non quello di arrivare alla fine godendosi il tragitto. Con la giusta soddisfazione che una fatica simile ti lascia nelle ossa per qualche tempo: si, perché non ci sono fenomeni qui, nessun super atleta di sorta. Oggi dopo tre giorni non avevo ancora recuperato fisicamente. Ma in quel momento la testa comanda, in sella si superano difficoltà, freddo, fatica, perché come dice un hashtag che va tanto di moda adesso #outsideisfree e allora viviamocelo questo outside perché è la base della nostra attività preferita.

Noi siamo andati di giorno per verificare per bene il percorso e che tutto fosse ok (ma abbiamo finito al buio!). Voi andrete di notte, godetevela e state attenti. Concludere un Solstizio non è una passeggiata ma non è impossibile. Farà freddo quest’ anno e ripartire dal controllo di Peschiera sarà dura, ma come sempre le luci di Natale vi terranno compagnia lungo il tragitto. Una volta traversato il basso lago la nebbia sarà solo un ricordo e se sarete fortunati come lo siamo stati noi ci saranno solo la luna e un cielo limpido e stellato ad accompagnarvi verso il traguardo. Insieme alla grande soddisfazione di avere concluso qualcosa di unico e un po’ stravagante.

Buona Randonnée del Solstizio d’ Inverno a tutti!

img_6180

Annunci

4 thoughts on “Solstizio d’ Inverno pre-ride

      1. “Audax: ciclismo di lunga distanza in autosufficienza. Ogni tanto è utile ricordarlo e ricordarselo.” Giusto,ma poi se lo ricordano davvero tutti ????? Complimenti per tutto caro Fabio,questa RANDO sta diventando un “must” .Posterai il resoconto? Ciao e auguri,Piè.

  1. Solstizio d’inverno 2016, come sempre ottima organizzazione, molto indovinate le varianti , quest’anno il percorso è stato il più bello di sempre!
    Bravo Fabio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...